fbpx

Laserterapia

Il laser, un regalo della scienza alla medicina.

Quelli più vecchi avevano le dimensioni di un elettrodomestico, più vicino ad una lavatrice che ad una radio.
Oggi le dimensioni sono molto più contenute. Il laser, quasi uno sconosciuto, molti ne parlano, non tutti sanno cos’é. Il termine è l’acronimo di -Light Amplification Stimulated Emission of Radiation- cioè “Amplificazione della luce mediante emissione stimolata di radiazioni”. In sostanza il laser è un raggio di luce del tutto particolare. Ha una lunghezza d’onda variabile dall’ultravioletto all’infrarosso con precise caratteristiche di: monocromaticità, direzionalità, coerenza e brillanza. Queste caratteristiche significano in sostanza che i fotoni si trovano nello stesso punto e nel medesimo tempo in un’unica direzione, con energia più elevata e con luce della stessa lunghezza d’onda. In sostanza si tratta di un’energia luminosa amplificata, con caratteristiche fisiche ed effetto termico tale da interagire con i tessuti in maniera differente. L’azione biologica si esplica in senso coagulativo, distruttivo o riparativo in base all’energia ceduta al tessuto e al tempo di esposizione o alla superficie irradiata (Joules/cm2). L’azione può essere quella di tagliare, coagulare, vaporizzare o stimolare in senso terapeutico-rigenerativo.

Ulcera varicosa

Trattamento combinato medico e fisico (terapia rigenerativa + laser).

I materiali attivi che convogliano la luce e danno l’energia al laser sono diversi e con diversa lunghezza d’onda, questi sono il rubino, l’argon, arseniuro di gallio, biossido di carbonio, ecc. Il laser a Diodi è tra i più usati in medicina con costi d’acquisto purtroppo ancora sostenuti.
Molte le possibilità pratiche di utilizzo di questo strumento, in chirurgia vascolare ha per esempio aperto una nuova strada terapeutica, sostituendo la safenectomia classica con l’obliterazione della stessa vena, coi vantaggi, quando ne esistono le giuste indicazioni, del ricovero breve e senza il fastidioso bendaggio elastico per tanti giorni. In dermatologia trova poi indicazione nel trattamento delle patologie della cute, come i tumori benigni, le macchie senili, e il trattamento delle manifestazioni estetiche che virano al rosso, come gli angiomi piani e stellari, le teleangectasie e la couperose.

Dott. Giulio Vendone

Con diploma di Maturità Classica ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1976 presso l’Università degli Studi di Sassari.  Specializzato in Ginecologia e Ostetricia ha prestato per oltre vent’anni la sua opera nel Reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale Civile di Alghero, prima come Assistente poi come Dirigente Medico di primo livello. Nell’ambito dell’attività ospedaliera ha assistito a migliaia di parti nonché notevoli interventi chirurgici in campo ostetrico e ginecologico. Ha partecipato ad innumerevoli corsi di aggiornamento in Italia e all’estero. Dell’indagine ecografia ostetrico-ginecologica, dell’indagine prenatale e dell’endoscopia ginecologica ha fatto sempre il suo punto di riferimento dell’attività clinica. E’ accreditato dalla “The Fetal Medicine Foundation di   Londra (licenza n° 18916)” per l’ecografia dell’11/14 sett. (Translucenza Nucale). Ha inoltre perfezionato l’uso del Laser e del Timed in campo chirurgico miniinvasivo e terapeutico. Attualmente svolge attività di libera professione in Alghero presso il proprio Studio sito in via IV Novembre 16. 

Contatti

Alghero

Via IV Novembre, 16, 07041 Alghero SS

Segui la nostra pagina
Il calendario è in caricamento...
Powered by Booking Calendar
laserterapia-studio-dott-giulio-vendone